Cerca il tuo insegnante Nazionale Twerk

Biografia Nady Okou

Milan; Moma Studios/Thomas Art

All'età di 8 anni diventa una twirler (ginnastica artistica, danza moderna, cheerleading e majorettes) e successivamente, nel 2010 si avvicina all'hip hop, saltuariamente. Nel 2014 al mondiale N.B.T.A e finisce definitivamente di praticare twirling. Nel 2015 si dedica totalmente alla danza. Studia dancehall, twerk e afro con diversi insegnati. Contemporaneamente studia hip hop e house con Stefano Cortinovis all'Open dance Center - SPID ACADEMY. Insegna  twerk in varie scuole e palestre milanesi e dell'interland, utilizzando preparazioni fisiche e fondendo questa disciplina con altri stili di danza.

Biografia NINA

Milan Moma Studios/ Thomas Art/Mons Studios/Thunder Gym

Nata a Milano, di origini dominicane, Anna Maria Pavatich,  in arte Miss Nina,  si cimenta da piccola nella ginnastica ritmica. Comincia a studiare danza moderna nel 2005 per dedicarsi qualche anno dopo all’hip hop e reggaeton presso il Moma Studios di Milano. Nel 2010 si avvicina alla musica e cultura giamaicana scoprendo una passione per la dancehall e dopo qualche anno anche per il twerk, viaggia in Italia e in Europa per studiare con ballerini da tutto il mondo. A partire dal 2014 diventa membro di un sound milanese tutto al femminile, Calabash Crew, che le permette di esibirsi tutt’ora suo palchi delle dancehall milanesi, tra cui leoncavallo e circolo arci magnolia, e non solo. Resident dancer di alcune serate tra cui Hypelife e Party Tun Up a Milano. Vincitrice del duo coreografico e del coreografico di gruppo al big bang street zone champioship 2015 e finalista nella battle 2vs2 di dancehall. Finalista del Milano dancehall queen contest 2016, Qualificata all’european twerk contest 2018 e vincitrice del milano dancehall queen contest 2018Dove insegno: – thunder gym,  via mestre 19/f milano -thomas art,  via guinizelli 15 milano – moma studiosi lissone,  via roma 24 lissone Mons studio

Biografia Giuly

Venezia

“Giulia Campalto, 24, Venezia. Entro nel mondo della danza a 5 anni dove studio classico e contemporaneo. Dopo 5 anni di accademia mi innamoro di un nuovo stile..l Hip hop. In tutti questi anni ho studiato lo stile frequentando anche vari stage integrativi di house, hype, popping e vogue con gradi professionisti. Partecipo a molti concorsi nazionali come ad esempio Palmanova, street fighters, rh2…dove, insieme alla mia crew, ci posizionano sempre nei primi posti. Nel 2008 una borsa di studio al Moma di Milano. Nel 2012 formo una mia crew il quale è diventata il gruppo di punta di animazione delle principali serate hip hop del Veneto nelle discoteche più famose del territorio.”

Biografia Ivy

Palermo

Ivana Maggiore, in arte “Ivy Pezzini”, nasce il 29 Maggio 1986 a Palermo. Fin da piccola affascinata dal mondo della danza, inizia a studiarla nel luogo in cui si coglie la vere essenza di essa, la strada. Cosi, inizia all’età di 14 anni a frequentare piccole crew di Break dancer e ballerini di hip hop, la strada diventa la sua scuola per due anni, finche non arriva il momento della ginnastica artistica che l’accompagnerà per un solo anno, decidendo poi di tornare a studiare da autodidatta li dove tutto è cominciato per strada. Nel corso degli anni diventa la ballerina di Armand Curameng, musicista che accompagna ancora adesso nei suoi concerti in giro per la Sicilia. Nel contempo all’età di 22 anni si avvicina alla frenetica movida delle discoteche, e lì che nasce “Ivy Pezzini”, gogo dancer di numerose serate da Palermo ad Agrigento, da Ragusa a Catania fino ad arrivare a Trapani. La sua danza sensuale ma allo stesso tempo energica e ricca di acrobazie, arrivà anche sulle due ruote, diventa cosi madrina di vari eventi motociclisti, dalla Sicilia al nord Italia, proponendo spettacoli di sexy moto wash. All’età di 30 anni, anche attraverso ai numerosi video musicali che vedono protagonista “la twerk dance” , ne rimane catturata, decide cosi di studiarne ogni isolamento ed ogni trick, inizia a spostarsi di città in città per seguire piu workshop possibili, da Tinze a Lua, da Elena Yatkina a Livia Gianiorio e Katrinwow (con le quali fa un workshop di dance hall), con Woody Hellen e Elena Sometti con le quali attualmente segue una formazione per aspiranti insegnanti di Twerk.

Biografia Giada Pastorino

Firenze / Asd Kung Fu/Academy Firenze

Formazione sportiva: Kung Fu presso la “scuola di Kung Fu tradizionale”, Firenze (4 anni) Karatè presso la scuola “Budokan”, Firenze (3 anni) Calcio presso “ACF fiorentina” (2 anni) Danza moderna, contemporanea (3 anni) e classica (3 anni) presso il “Nexus studio” Firenze ADD/Parkour (9 anni) con ADD Academy Firenze ArcoBattle (2 anni) presso  la “scuola di Kung Fu tradizionale” Firenze la mia storia: Il mio background sportivo inizia a 6 anni allora praticavo Kung con mio padre, maestro di Kung-fu da oltre 25 anni .Anche mamma, da parte sua praticante di tai chi e yoga. Sin da bambina ho sempre dedicato molto tempo allo sport, sia di squadra che individuale sperimentando molto(danza, kung fu, karatè, atletica leggera, calcio, pallavolo, pugilato, nuoto, arrampicata, kick boxing, arcobattle,). Ad oggi quando insegno cerco di attingere proprio da questa vissuta trasversalità fra le varie discipline e di cui ho fatto la mia forza nel mio percorso sportivo. Pratico l’ADD (art du dèplacement), disciplina più nota ormai con il nome parkour, dall’età di 16 anni. Da tre anni sono coach e assistente coach presso Add Academy Firenze, associazione dove seguo corsi durante l’anno accademico e centri estivi sia per adulti, ragazzi che bambini. Nel 2017 ho conseguito la certificazione di Istruttrice Total Body e ho aperto un corso di fitness musicale, Dancehall workout, presso la palestra di Kung Fu tradizionale a Rifredi. Dal 2016 pratico arco dinamico con la disciplina ArcoBattle. La voglia di esprimere forza, bellezza, resistenza e versatilità nell’uso del corpo mi accompagna dalla nascita e mi ha portato a conoscere, tramite workshop e stage, fondatori e coach a livello internazionale sia nel mondo dell’ADD che in quello della Dancehall.